Più aziende agricole, più terreni, più consumatori

Bio Suisse rafforza il suo impegno per rapporti di mercato equi per le aziende Gemma, si adopera per una natura intatta e una politica agraria a favore degli agricoltori bio, promuove la condivisione delle conoscenze nel settore bio e favorisce aziende e prodotti innovativi. 

Ecco una panoramica dei principali fatti e avvenimenti nel 2018:

AGRICOLTURA

6719Aziende Gemma in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein

Alla fine del 2018, in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein sono 6719 le aziende che lavorano seguendo le direttive di Bio Suisse, 296 aziende Gemma in più rispetto all’anno precedente. Contemporaneamente, le superfici coltivate in modo biologico hanno raggiunto il 15,5 %. La superficie biologica nella zona della valle raggiunge per la prima volta il 10%, mentre la quota nella zona montana è salita a quasi il 24%. In particolare, le aziende bio marcano la loro presenza nel cantone dei Grigioni e nel canton Berna.

Bio Suisse, insieme ai suoi partner, ha organizzato a giugno 2018 la prima giornata svizzera del bestiame bio nell’azienda bio Burgrain ad Alberswil (LU), a cui hanno preso parte oltre 800 persone. Grazie alla grande varietà delle tematiche discusse – dal rapporto semplice con i bovini, passando per la fitoterapia, fino all’allevamento e alla gestione dei pascoli – e alle presentazioni pratiche degli agricoltori bio, l’evento ha riscosso ampia risonanza.

LICENZIATARI

1000licenziatari registrati

A settembre 2018, Bio Suisse ha potuto dare il benvenuto al millesimo licenziatario. In questo modo è stato già raggiunto un obiettivo della strategia Avanti 2025.

Come fa il settore biologico a crescere quantitativamente senza perdita di qualità? Al Simposio Bio 2018 al Kursaal di Berna, circa 200 partecipanti hanno discusso i requisiti di qualità per i prodotti biologici in un mercato in rapida crescita.

Ulteriori informazioni (francese)

I nostri licenziatari si impegnano a favore dello sviluppo sostenibile. Per dimostrarlo inoltrano un rapporto di sostenibilità o compilano la valutazione della sostenibilità di Bio Suisse. Numerosi licenziatari si sono particolarmente impegnati nel campo dello sviluppo sostenibile. Il nostro blog contiene il ritratto di alcuni fra loro.

PREMIAZIONI

32vincitori della «Gemma Bio Gourmet»

Per quanto riguarda il premio alla qualità «Gemma Bio Gourmet», quest’anno sono stati candidati 98 prodotti Gemma che rientrano nelle categorie insaccati, carne essiccata e pesce affumicato. 32 di questi prodotti sono stati insigniti del «Gemma Bio Gour- met», mentre due di essi hanno ricevuto un premio speciale, in quanto si sono distinti per la loro qualità.

Nel 2018, il Grand Prix Bio Suisse è andato alla famiglia Böhler. Nella sua azienda Gemma a Mellikon (AG), questa famiglia coltiva un’antica varietà di segale. Questo antico cereale può essere coltivato a lungo, si adatta a un’agricoltura bio sostenibile e apre nuove possibilità per conformare l’agricoltura all’allevamento bovino.

POLITICA

2022+Bio significa partecipazione

Insieme a partner come l’Unione svizzera dei contadini e l’Alleanza agraria, Bio Suisse partecipa allo sviluppo della politica agraria 2022+. Alla luce di importanti iniziative popolari, Bio Suisse incentra la discussione sui seguenti temi: commercio equo e solidale, mucche con le corna, acqua potabile, Svizzera senza pesticidi sintetici. Bio Suisse è attiva e collegata a livello internazionale. Con la Federazione internazionale dei movimenti per l’agricoltura biologica IFOAM – Organics International, Bio Suisse fa pressione sulle lobby in modo che i nuovi processi di riproduzione come CRISPR/Cas vengano giuridicamente classificati quali tecnologie genetiche e siano soggetti a rigorose procedure di autorizzazione. Nell’estate 2018, la Corte di giustizia dell’Unione Europea si è espressa a favore di Bio Suisse.

Ulteriori informazioni informazioni sulla politica (francese)

MERCATO

9,9 %è la quota di mercato di alimenti bio

Il settore bio è in continua crescita e raggiunge il 9,9 %  nel mercato alimentare. Il segmento più importante rimane quello dei prodotti freschi e il prodotto bio più amato è l’uovo. I prodotti convenience acquistano ancora più importanza e riprendono una crescita al di sopra della media. Nel 2018, Coop e Migros registrano nuovamente le maggiori vendite.

Sul sito web di Bio Suisse "Bio in Zahlen" troverete ulteriori informazioni sull'agricoltura biologica e il mercato biologico (tedesco).

ASSOCIAZIONE

32organizzazioni associate

Bio Suisse è l’associazione delle oltre 6700 aziende Gemma svizzere e l’associazione mantello di 32 organizzazioni dell’agricoltura biologica in Svizzera. Si tratta di organizzazioni bio regionali come Bio Vaud o Bio Grischun, di organizzazioni di commercializzazione come Biofarm nonché di organizzazioni attive a livello nazionale come Bioterra o il FiBL. Il coordinamento dell’associazione con i suoi numerosi organi e lo sviluppo delle direttive e di temi sono compiti importanti del segretariato centrale, svolti in collaborazione con gli organi competenti.

I delegati di Bio Suisse hanno preso decisioni importanti, anche riguardo il foraggio dei ruminanti. Inoltre, è stato creato un organo ricorsi indipendente e si è dibattuto su come debbano essere mantenuti i fratelli delle galline ovaiole. Un altro accordo è stato quello relativo all’impiego temporaneo di vaccini critici, tenendo presente che, contemporaneamente, devono essere certificati altri metodi alternativi.

SEGRETARIATO CENTRALE

59sono i collaboratori impiegati da Bio Suisse

A novembre 2018  Balz Strasser (45) ha assunto la carica di amministratore delegato subentrando a Daniel Bärtschi (51), che dopo otto anni ha ceduto la sua carica. La crescita del settore bio si vede anche dal numero dei dipendenti nelle sedi di Basilea: alla fine del 2018, sono 59 le persone impiegate. Considerando gli impieghi part-time, sono 44,5 i posti a tempo pieno.

Ulteriori informazioni:

Sul sito web di Bio Suisse "Bio in Zahlen" troverete ulteriori informazioni sull'agricoltura biologica e il mercato biologico (tedesco).