Lo sviluppo sostenibile dell’agricoltura biologica ci sta a cuore.

La tendenza degli anni precedenti viene confermata: il settore bio ha continuato a crescere anche nel 2016. Bio Suisse guarda con orgoglio all’anno passato e ne trae motivazione per rappresentare anche in futuro con forza gli interessi dell’agricoltura biologica. 

Con un aumento superiore alla media di aziende agricole gestite in regime biologico in Svizzera romanda, il numero di aziende Gemma in Svizzera è di nuovo aumentato. È positivo che un numero crescente di aziende affronti la sfida di produrre secondo gli elevati requisiti della Gemma. Il nuovo aumento inoltre fa ben sperare che il numero di fattorie Gemma continuerà a crescere anche negli anni a venire. Il settore bio ha il vento in poppa.

Bio Suisse si impegna a diversi livelli per alimenti prodotti in modo sostenibile:

1Rafforziamo l’agricoltura biologica

Bio Suisse è l’associazione mantello dei biocontadini svizzeri. I contadini Gemma praticano un allevamento degli animali rispettoso della specie, promuovono la biodiversità e rinunciano ai concimi chimici e ai pesticidi chimici di sintesi.

2Garantiamo la qualità dei prodotti

Bio Suisse rilascia la Gemma ad aziende di trasformazione e commerciali nonché a esercizi di ristorazione che rispettano le direttive di Bio Suisse: produzione rispettosa, poche fasi di trasformazione e assenza di coloranti e aromi.

3Promoviamo il piacere sostenibile

Bio Suisse si impegna affinché i consumatori possano gustare alimenti biologici di ottima qualità. Controlli indipendenti garantiscono una produzione rispettosa dell’ambiente e accurata e il commercio equo e solidale.

Questa evoluzione si riscontra anche in altri settori: la trasformazione degli alimenti con prodotti Gemma è in aumento. Bio Suisse l’anno scorso è riuscita ad acquisire nuovi licenziatari. Un numero crescente di consumatori si nutre di prodotti bio. Di conseguenza, il mercato degli alimenti bio continua ad espandersi e nel 2016 ha raggiunto un nuovo record di fatturato. Siamo lieti di aver contribuito a questo sviluppo positivo.

Bio Suisse presta maggiore attenzione alla qualità: grazie ai requisiti per la biodiversità e alla produzione biologica, nelle aziende Gemma sono presenti più individui e specie rispetto alle aziende agricole convenzionali. Bio Suisse ha introdotto una verifica della sostenibilità per i licenziatari che permette di determinare il potenziale di miglioramento.

« Siamo soddisfatti che il mercato bio nel 2016 abbia di nuovo registrato una forte crescita. » Urs Brändli, presidente

Per affermare ulteriormente il successo della Gemma siamo molto esigenti non solo nei confronti dei nostri membri e licenziatari bensì anche nei nostri confronti. Anche il nostro segretariato centrale a Basilea si impegna per la sostenibilità: i collaboratori per esempio rinunciano all’acquisto di acqua in bottiglie PET, risparmiano carta e riducono il numero di trasferte dando la preferenza a conferenze telefoniche.La decisione di pubblicare il rapporto annuale integrale online e di stampare unicamente una versione ridotta contribuisce a raggiungere gli obiettivi ambientali.

Vi auguriamo buona lettura e speriamo di poter contare anche nell’anno venturo sul vostro impegno per gli obiettivi centrali dell’agricoltura biologica sostenibile.

Urs Brändli, presidente

Daniel Bärtschi, direttore